Capacità per l’Impiego sostenibile: Formazione e Apprendistato per il settore edilizio in Egitto

SETTORE D’INTERVENTO: Capacity Building e Formazione professionale, Dialogo Sociale, Sviluppo socioeconomico, Empowerment di genere


AREA GEOGRAFICA: MENA (Middle East & North Africa)

BREVE DESCRIZIONE DEL PROGETTO: Il progetto mira a ridurre l’alto tasso di disoccupazione dei giovani egiziani, facilitandone il passaggio dalla scuola al lavoro e favorendo possibilità occupazionali migliori e più qualificate nel settore edile, uno dei settori professionali più dinamici in Egitto, attraverso programmi mirati di formazione e apprendistato.

OBIETTIVI: L’obiettivo generale è quello di favorire le possibilità occupazionali per giovani uomini e donne egiziani nel settore edile supportando, attraverso attività formative e di apprendistato, un processo di transizione verso la creazione e l’accesso a posti di lavoro migliori e qualificati, colmando in tal modo il divario esistente tra domanda ed offerta. Oltre agli sbocchi sul mercato del lavoro nazionale, il progetto intende sviluppare, attraverso meccanismi operativi e istituzionali, un percorso di reclutamento e collocamento organizzato e regolare che supporti le possibilità per i giovani lavoratori egiziani qualificati di accedere al mercato del lavoro italiano. Ulteriore attenzione viene rivolta all’edilizia “verde”, settore innovativo in grado di favorire l’inclusione e l’uguaglianza di genere nello specifico settore lavorativo.

ATTIVITÀ:

  • Rafforzare la capacità delle istituzioni e degli attori locali e nazionali al fine di favorire una migliore corrispondenza tra domanda e offerta.
  • Trasmettere buone pratiche e supportare attività di capacity building per i sindacati emergenti nel settore edile, con enfasi particolare sugli aspetti di salute e sicurezza del lavoro.
  • Migliorare il processo di formazione nel settore edile, integrando l’apprendimento sul posto di lavoro con programmi di apprendistato.
  • Rafforzare i meccanismi di valutazione e certificazione delle abilità professionali nel settore edile.
  • Favorire la creazione di sbocchi occupazionali attraverso permessi di lavoro per i mercati del lavoro nazionali ed internazionali.
  • Favorire, anche attraverso lo sviluppo di un’edilizia “verde”, l’uguaglianza di genere in un settore professionale tradizionalmente dominato dalla presenza maschile.

RISULTATI:

  • Organizzati seminari formativi per insegnanti/formatori/tecnici.
  • Organizzata una visita di studio in Italia per condividere l’esperienza delle scuole di formazione per lavoratori edili.
  • Creato un pacchetto formativo dedicato a tutor, formatori ed insegnanti.
  • Organizzati seminari finalizzati al miglioramento delle abilità professionali e delle capacità tecniche nel settore edile e alla relativa certificazione.
  • Organizzate sessioni formative dedicate ad esperti selezionati e condotte in Italia da esperti italiani.
  • Organizzate tavole rotonde dedicate agli stakeholders del settore edile finalizzate alla revisione dei sistemi di certificazione.
  • Formati formatori sulle metodologie e strumenti di valutazione e certificazione, da parte di un Centro italiano.
  • Formati formatori su concetti e tecniche dell’edilizia “verde”.

PARTNERSHIP: Capofila: ILO (Organizzazione Internazionale del Lavoro) Egitto. Partner: Progetto Sud.

PERIODO/DURATA: 2015 (12 mesi)

DONOR: Programma Italo-Egiziano di Conversione del Debito

 

 

Primo piano

Eritrea – Newsletter n. 2 “Dialogare, formare, contrattare: il lavoro come strumento di pace”
02 Luglio 2020

Eritrea – Newsletter n. 2 “Dialogare, formare, contrattare: il lavoro come strumento di pace”

Progetto Sud è lieta di condividere la seconda Newsletter del progetto “Dialogare, formare, contrattare: il lavoro come strumento di pace” in Eritrea, finanziato dall’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo (AICS) – Sede di Khartoum, con capofila Nexus - Solidarietà Internazionale Emili...

Eritrea – Newsletter n. 1 “Dialogare, formare, contrattare: il lavoro come strumento di pace”
02 Luglio 2020

Eritrea – Newsletter n. 1 “Dialogare, formare, contrattare: il lavoro come strumento di pace”

Progetto Sud è lieta di condividere la prima Newsletter del progetto “Dialogare, formare, contrattare: il lavoro come strumento di pace” in Eritrea, finanziato dall’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo (AICS) – Sede di Khartoum, con capofila Nexus - Solidarietà Internazionale Emilia...