La Radio Comunitaria – strumento per il rafforzamento della Sicurezza Umana e volano dello Sviluppo Locale

SETTORE D’INTERVENTO: Sicurezza umana, Empowerment di genere


AREA GEOGRAFICA: America Latina (Ecuador, Provincia di Esameraldas)

BREVE DESCRIZIONE DEL PROGETTO: L’azione proposta si pone come obiettivo principale la creazione e la messa in funzione di una radio comunitaria con cabina audio, strumenti di trasmissione, cabina di produzione e strumenti di campo. La radio ha il ruolo di catalizzatore del processo di formazione durante il quale i partecipanti acquisiscono competenze sul concetto di Sicurezza Umana, attraverso cui lo staff della Radio Comunitaria crea un insieme di programmi e trasmissioni il cui fine è contribuire allo sviluppo locale, alla Cultura di Pace, alla parità di genere, ai diritti umani, al dialogo sociale e alla coesione territoriale.

OBIETTIVI: ● Formare e promuovere donne leader locali attraverso lo sviluppo della capacità di comunicazione tramite: appoggio e accompagnamento alle 4 reti di donne beneficiarie nella richiesta al governo e nell’assegnazione della frequenza. ● Creazione di un Programma generale che derivi dal concetto di Sicurezza Umana. ● Formazione locale, impulso dei Diritti Collettivi, produzione di Serie televisive e messaggi comunicativi che arricchiscano la produzione della radio comunitaria.

ATTIVITÀ: 

  • FASE 1 - A1. Acquisizione Frequenza Radiofonica; A2. Allestimento Radio; A3 Formazione addetti alla Radio; A3. Formazione addetti programmazione Radiofonica.
  • FASE 2 - A1. Attività di informazione rivolta a giovani e donne del territorio; A2. Elaborazione e avvio campagna di informazione su tematiche di interesse della Mancomunidad, quali Sicurezza Umana, Sviluppo Locale, Diritti Umani, Educazione sessuale e riproduttiva, Difesa delle donne, sostegno alla microimprenditorialità femminile.

RISULTATI:

  • Personale locale e donne leader formati nella conduzione, gestione tecnica, comunicazione e produzione della radio.
  • Creazione di un Programma Radiofonico ispirato al concetto di Sicurezza Umana Integrale in grado di che contribuisca allo sviluppo, alla pace, alla parità di genere, ai diritti umani, al dialogo sociale, alla coesione territoriale e culturale, al recupero dell’identità e al rafforzamento dei leader fra le comunità privilegiando le donne afrodiscendenti della frontiera nord dell’Ecuador.
  • Mancomunidad della Frontiera Nord inserita nel tessuto sociale e rafforzata nel suo mandato a contribuire alla Sicurezza Umana e Gestione dello Sviluppo Locale.

PARTNERSHIP: Capofila: Progetto Sud. Partner: Mancomunidad, Rete di Donne.

PERIODO/DURATA: 2013 – 2016 (27 mesi)

DONOR: Fondazione Prosolidar

 

 

Primo piano

Eritrea – Newsletter n. 2 “Dialogare, formare, contrattare: il lavoro come strumento di pace”
02 Luglio 2020

Eritrea – Newsletter n. 2 “Dialogare, formare, contrattare: il lavoro come strumento di pace”

Progetto Sud è lieta di condividere la seconda Newsletter del progetto “Dialogare, formare, contrattare: il lavoro come strumento di pace” in Eritrea, finanziato dall’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo (AICS) – Sede di Khartoum, con capofila Nexus - Solidarietà Internazionale Emili...

Eritrea – Newsletter n. 1 “Dialogare, formare, contrattare: il lavoro come strumento di pace”
02 Luglio 2020

Eritrea – Newsletter n. 1 “Dialogare, formare, contrattare: il lavoro come strumento di pace”

Progetto Sud è lieta di condividere la prima Newsletter del progetto “Dialogare, formare, contrattare: il lavoro come strumento di pace” in Eritrea, finanziato dall’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo (AICS) – Sede di Khartoum, con capofila Nexus - Solidarietà Internazionale Emilia...