CONSOB – Consorzio Baiano di Commercio Solidale

Il progetto vuole inserirsi nell’ampio campo delle azioni che si propongono di incentivare i modelli dell’economia solidale per la creazione di opportunità di impiego e per l’aumento del reddito tra gli operatori artigiani e i piccoli produttori agricoli, a partire da una proposta formativa che privilegia i principi basici del cooperativismo e dell’organizzazione collettiva del lavoro, la solidarietà la partecipazione e la trasparenza ed equità nelle transazioni commerciali.

L’economia Solidale sorge in questo scenario alla ricerca di una nuova prospettiva, a fronte dello spreco sociale che si perpetua, proponendo rapporti di consumo fondati su principi etici e su un giusto valore dei prodotti, che permetta ad un numero maggiore di famiglie, attualmente escluse dai rapporti di mercato, di condurre una vita dignitosa. Il commercio Equo, nell’ambito del movimento mondiale dell’Economia Solidale, cerca alternative alla carenza di impieghi formali, generando occupazione e reddito per lavoratori, famiglie, giovani in situazioni di rischio sociale e gruppi emarginati, creando un circolo dinamico e induttore di miglioramento delle condizioni di vita, in una spirale crescente di sviluppo sociale.

Obiettivo generale
Creazione di un consorzio (CONSOB- Consorzio Baiano di Commercio Solidale) a supporto della selezione, qualificazione e commercializzazione, su scala regionale, dei prodotti provenienti dalle attività lavorative dei piccoli agricoltori e degli artigiani di Bahia, organizzati in forma associata.

Obiettivo specifico
1) Promozione dell’associazionismo produttivo su scala regionale al fine del raggiungimento di standard produttivi e di qualità dei prodotti adatti a soddisfare le esigenze del mercato interno e esterno;
2) Aumento del reddito e miglioramento della qualità di vita degli artigiani e piccoli agricoltori coinvolti nel progetto, con particolare attenzione ai membri delle comunità indigene e afro-discendenti.

Risultati attesi

  1. Un organismo leader (Unità di Gestione) per la creazione e la gestione del consorzio operativo;
  2. Un catalogo di prodotti solidali, con aggiornamenti periodici;
  3. Un portale virtuale di  commercializzazione dei prodotti;
  4. Una mappatura scientifica del mercato e delle sue potenzialità continuamente aggiornata;
  5. Un registro delle unità produttrici, compratrici/consumatori e dei clienti potenziali continuamente aggiornato;
  6. Partecipazione continua a manifestazioni e fiere.

 

Paese:  Brasile, stato di Bahia
Ubicazione:  Salvador de Bahia
Ente CoFinanziatore:  Regione Lombardia
Partner Locali:  MINARTE - Centro Servizi per l’Artigianato Minerale (controparte operativa locale); Governo della Stato di Bahia – Segreteria di Industria, Commercio e Minerazione (controparte locale istituzionale)
Durata progetto:  2 anni

 

Primo piano

MESA Examples of transformation
22 Giugno 2018

MESA Examples of transformation

Il nostro case study contribuisce alla prima serie di casi studio che evidenziano il contributo dei membri di #SOLIDAR per promuovere lo sviluppo sostenibile e la giustizia sociale in Europa e al di fuori di essa, come promosso dall’Agenda 2030.

CO[OPERA] - Conferenza nazionale della cooperazione allo sviluppo
26 Gennaio 2018

CO[OPERA] - Conferenza nazionale della cooperazione allo sviluppo

Si apre oggi la due giorni della Conferenza nazionale della cooperazione allo sviluppo, COOPERA, organizzata dal ministero degli Affari esteri e della cooperazione internazionale e dall'Agenzia italiana per la cooperazione allo sviluppo (Aics) con la partecipazione del ministro degli Ester...