NewCiMed: New Cities of the Mediterranean Sea Basin

Partner del progetto, oltre Progetto Sud, sono la Facoltà di Economia dell'Università di Roma Tor Vergata, il Dipartimento Beni culturali della Regione Sicilia, HERIMED, la Provincia di Oristano, l'Università di Valencia, il Comune di Eordea (Grecia, Dytiki Makedonia), il Comune di Tyre (Libano), il Comune di Maamoura (Tunisia) e il Ministero del Turismo della Giordania.

 

I territori partner del progetto sono caratterizzati dal fenomeno delle nuove città - nuovi centri che sono stati (tipicamente) pianificati con cura e ubicati in territori sotto sviluppati e, di solito, inabitati. 

Il progetto si pone l'obiettivo di promuovere il dialogo internazionale tra i territori partner attraverso azioni di cooperazione, interscambio di esperienze e networking. Sviluppare un piano strategico multi settoriale delle nuove città, analizzando, integrando e sovrapponendo le necessità e i potenziali produttivi, culturali, ambientali e sociali.

Promuovere lo sviluppo "Glocale" (locale collegato allo scenario internazionale) e creare opportunità attraverso la valorizzazione delle risorse culturali e turistiche. Infine promuovere le nuove città del Mediterraneo come risorse culturali e destinazioni turistiche.

Paese: Area Mediterraneo
Ubicazione: Italia - Spagna - Grecia - Libano - Tunisia - Giordania
Ente CoFinanziatore: Programma europeo ENPI MED CBC
Partner Locali: Capofila Comune di Latina
Durata progetto: 36 mesi

 

 

Primo piano

Progetto Sud parteciperà ad EXCO 2019
20 Marzo 2019

Progetto Sud parteciperà ad EXCO 2019

Progetto Sud parteciperà ad EXCO 2019, la prima edizione della Fiera sulla Cooperazione Internazionale allo Sviluppo che si terrà alla Fiera di Roma dal 15 al 17 Maggio 2019.

MESA Examples of transformation
22 Giugno 2018

MESA Examples of transformation

Il nostro case study contribuisce alla prima serie di casi studio che evidenziano il contributo dei membri di #SOLIDAR per promuovere lo sviluppo sostenibile e la giustizia sociale in Europa e al di fuori di essa, come promosso dall’Agenda 2030.