Fondo Africa 2017

Secondo la Legge di Bilancio per l’anno 2017, verrà implementato il Fondo per l’Africa con un budget previsto di 200 milioni di euro.

Si è in attesa dell’emanazione del decreto, nel frattempo le organizzazioni non governative e della società civile, come Progetto Sud, auspicano che vengano rispettate le finalità del Fondo, ovvero il sostegno ad interventi straordinari volti a rilanciare il dialogo e la cooperazione con i Paesi africani d’importanza prioritaria per le rotte migratorie.

L’istituzione del Fondo per l’Africa è un contributo importante per l’Italia all’Aiuto Pubblico allo Sviluppo (APS) nel quadro degli impegni assunti in sede OCSE-DAC.

Si spera che il Fondo venga tradotto in termini di programmi di cooperazione internazionale per lo sviluppo, per contribuire ad affrontare le cause che determinano i fenomeni migratori attuali: violenza, violazione di diritti, fame, povertà, conflitti, conseguenze dei cambiamenti climatici e dello sfruttamento delle risorse ambientali. Infatti, finanziare reali azioni di sviluppo locale nei paesi di origine dei flussi migratori è un potente deterrente degli stessi flussi.

 

Primo piano

MESA Examples of transformation
22 Giugno 2018

MESA Examples of transformation

Il nostro case study contribuisce alla prima serie di casi studio che evidenziano il contributo dei membri di #SOLIDAR per promuovere lo sviluppo sostenibile e la giustizia sociale in Europa e al di fuori di essa, come promosso dall’Agenda 2030.

CO[OPERA] - Conferenza nazionale della cooperazione allo sviluppo
26 Gennaio 2018

CO[OPERA] - Conferenza nazionale della cooperazione allo sviluppo

Si apre oggi la due giorni della Conferenza nazionale della cooperazione allo sviluppo, COOPERA, organizzata dal ministero degli Affari esteri e della cooperazione internazionale e dall'Agenzia italiana per la cooperazione allo sviluppo (Aics) con la partecipazione del ministro degli Ester...