Approfondimenti

Progetto Sud in Libia

Lo scorso gennaio Progetto Sud ha ottenuto il riconoscimento di ONG attiva sul territorio della Nuova Libia da parte del Governo di Transizione.
E' stata la seconda ong ad ottenere tale riconoscimento.

Lo scorso ottobre è stato avviato un progetto di formazione sindacale e imprenditoriale per avviare il dialogo tra le parti sociali. Il progetto "Sviluppo delle capacità sindacali e imprenditoriali attraverso attività formative continue nella Nuova Libia" ha come partner locali il sindacato UGTL e l'associazione degli imprenditori libici.
Lo scorso ottobre, inoltre, l'istituto ha ottenuto l'autorizzazione da parte del Ministero della Sanità a dare assistenza alle struttura sanitarie locali e alla cura dei feriti di guerra. 
Rappresentante dell'istituto sul territorio libico è Said Eldinali. 

Primo piano

Eritrea – Newsletter n. 2 “Dialogare, formare, contrattare: il lavoro come strumento di pace”
02 Luglio 2020

Eritrea – Newsletter n. 2 “Dialogare, formare, contrattare: il lavoro come strumento di pace”

Progetto Sud è lieta di condividere la seconda Newsletter del progetto “Dialogare, formare, contrattare: il lavoro come strumento di pace” in Eritrea, finanziato dall’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo (AICS) – Sede di Khartoum, con capofila Nexus - Solidarietà Internazionale Emili...

Eritrea – Newsletter n. 1 “Dialogare, formare, contrattare: il lavoro come strumento di pace”
02 Luglio 2020

Eritrea – Newsletter n. 1 “Dialogare, formare, contrattare: il lavoro come strumento di pace”

Progetto Sud è lieta di condividere la prima Newsletter del progetto “Dialogare, formare, contrattare: il lavoro come strumento di pace” in Eritrea, finanziato dall’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo (AICS) – Sede di Khartoum, con capofila Nexus - Solidarietà Internazionale Emilia...